• La sede
    di Linate

    L’Associazione Noi Sea nasce dalla volontà di fondere in un’unica dimensione il patrimonio di impegno e passione che ha caratterizzato l’attività dei CRAL di Linate e Malpensa.Scopri di cosa si occupa l'Associasione.Scopri di cosa si occupa l'Associasione. Read More
  • La sede di
    Malpensa

    La sede dell'Associazione NoiSea di Malpensa mette a disposizione spazi per incontri, manifestazioni, feste ed iniziative sociali e culturali.
    Scopri di cosa si occupa l'Associasione.Scopri di cosa si occupa l'Associasione.
    Read More
  • Sport
    e attrezzature

    L’Associazione NoiSea nelle sedi di LInate e Malpensa, dispone di impianti sportivi attrezzati con Piscina coperta e scoperta, campi da Calcio a 5 giocatori a disposizione dei Soci.Vieni a scoprire le strutture NoiSea.Vieni a scoprire le strutture NoiSea. Read More
  • Eventi
    culturali

    L’Associazione NoiSea si occupa di organizzare e di promuovere iniziative culturali finalizzate alla raccolta di fondi a favore della ricerca scientifica o per donazioni ai più bisognosi.Scopri di cosa si occupa l'Associasione.Scopri di cosa si occupa l'Associasione. Read More
  • Strutture
    NoiSea

    L’Associazione NoiSea mette a disposizione dei suoi Soci nelle due Sedi di Linate e Malpensa, strutture e attrezzature sportive, ed organizza eventi culturali e ricreativi.Vieni a scoprire le strutture NoiSea.Vieni a scoprire le strutture NoiSea. Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Regolamento Attività

Regolamento Attività NoiSea

Premessa

Il presente Regolamento viene redatto al fine di razionalizzare l’utilizzo delle risorse economiche destinate allo sviluppo delle attività istituzionali dell’Associazione NoiSea.

Dette risorse andranno definite annualmente sulla base delle indicazioni espresse dal Consiglio Direttivo, tenendo conto dell’andamento economico dell’Associazione (bilancio preventivo).

Le risorse destinate si riferiranno al contributo massimo che l’Associazione erogherà per il sostegno di ogni attività, al netto delle risorse già destinate alla gestione caratteristica ed alle attività istituzionali consolidate annualmente come ad esempio: buoni libro, buoni o prodotti alimentari, strenna natalizia, camp e vacanze studio, contributi suppletivi ai centri estivi.

Per la realizzazione delle attività, i Consiglieri delegati, individuati nel Consiglio Direttivo, costituiranno Commissioni composte da membri dell’Assemblea Generale dei Delegati, sulla base delle competenze acquisite nell’attività dei CRAL e tenendo conto dell’equilibrio tra le due sedi dell’Associazione.

Le attività saranno oggetto di programmazione da parte delle Commissioni ed i budget indicativi andranno pianificati entro il quindicesimo giorno del mese di novembre di ogni anno per l’anno successivo, ciò sulla base delle manifestazioni o iniziative alle quali si deciderà di partecipare anche sulla scorta dei naturali periodi di programmazione legati peculiarmente alle varie attività.

Tutte le attività istituzionali andranno programmate tenendo in considerazione l’obiettivo del pareggio di bilancio generale e l’unitarietà delle iniziative sulle due sedi dell’Associazione; laddove ciò non fosse possibile per specifiche necessità, andrà applicato un principio di ragionevole equilibrio. Le regole indicate di seguito saranno valide esclusivamente per i soci ordinari e aggregati, i beneficiari, gli affiliati, esclusi i frequentatori esterni che potranno partecipare alle attività a proprio esclusivo carico e senza il beneficio dei contributi destinati.

I soci e gli altri soggetti ammessi, esclusi i frequentatori esterni, che rispetto ad altri non hanno mai fruito, o fruito in misura minore dei vantaggi previsti, beneficeranno del diritto di prelazione in caso di attività programmate a numero chiuso.

Le attività turismo e gite, sono caratterizzate da iniziative esclusivamente di gruppo. Si intendono iniziative di gruppo le attività la cui effettuazione è vincolata ad un numero minimo di 15 partecipanti per i viaggi e 30 per le gite ed un numero massimo di 40 per i viaggi e 50 per le gite.

La realizzazione di “groupage”, ossia la proposta di viaggio o vacanza attraverso l’aggregazione di uno o più soci o altri soggetti ammessi a gruppi organizzati da agenzie ed operatori e/o che non comporti da parte di questi ultimi, il riconoscimento di gratuità per l’accompagnamento, rappresenta condizione di mancato riconoscimento della condizione di viaggio di gruppo, pertanto ne sarà possibile l’organizzazione, alle seguenti condizioni:

  • decurtazione del 50% del contributo previsto per le varie categorie di soci;
  • nessun invio di accompagnatori al seguito.

 

Regole e modalità di erogazione dei contributi

Attività Sportive
- CALCIO
- CICLISMO
- SUB
- PESCA SPORTIVA
- PODISMO

  • i contributi serviranno a sostenere:
    • i costi delle divise di rappresentanza e del materiale pubblicitario secondo necessità e/o opportunità per la squadra che rappresenterà l’Associazione nelle manifestazioni sportive; esclusi dal citato corredo attrezzature e accessori tecnici di ogni genere;
    • l’iscrizione collettiva ed eventuale parziale contributo alla trasferta degli atleti che comporranno la squadra che concorrerà a nome dell’Associazione nelle manifestazioni sportive programmate annualmente;
  • nessun contributo sarà devoluto per l’iscrizione a corsi di approfondimento o per l’acquisto di attrezzature per lo svolgimento delle attività agonistiche. Esclusivamente per gli atleti che parteciperanno alle manifestazioni di squadra programmate, al termine dell’anno verranno rimborsate le visite mediche sostenute per l’ottenimento deinecessari certificati sanitari d’idoneità.

 

Attività Culturali
- GITE CULTURALI
- MOSTRE

  • nelle iniziative di gruppo, i contributi serviranno a sostenere il costo delle guide;
  • el caso le gite dovessero durare più giorni, il contributo andrà calcolato, come per le attività turistiche, sull’insieme delle spese procapite, comprese quelle accessorie escluse le eventuali mance ed oneri individuali obbligatori;
  • sono esclusi dal contributo i costi vivi di ingresso alle mostre e gli eventuali costi del vitto;
  • le eventuali gratuità derivanti dagli accordi con gli operatori, andranno a sgravare in parti uguali il costo di partecipazione dello staff di accompagnamento, che sarà di volta in volta individuato tra i componenti del Consiglio Direttivo di NoiSea e dei Delegati purché attivi nelle iniziative dell’associazione, ciò in virtù della disponibilità e dell’effettiva propensione all’organizzazione dei gruppi.

 

- TEATRI

  • i contributi serviranno a sostenere: o l’acquisto di mini abbonamenti platea e palco al Teatro La Scala, da destinare all’utilizzo delle due sedi; il costo dell’utilizzo dell’abbonamento per ogni rappresentazione a carico del socio, sarà allineato al prezzo praticato dalla Consulta Culturale dei Lavoratori;
    • o l’adesione alla Consulta Culturale milanese ed alla FITEL, per accedere ai servizi di biglietteria teatrale erogati dai due enti;
  • per teatri musica sinfonica e concerti in genere, saranno individuati gli eventi più importanti unitamente ad eventuali richieste dei soci per l’acquisizione di biglietteria di gruppo ai prezzi più vantaggiosi;
  • la comunicazione degli eventi, per le eventuali adesioni, sarà di volta in volta manifestata attraverso tutti i canali informativi a disposizione dell’associazione: siti web, mail, locandine, sms;
  • il costo sostenuto dai soci sarà pari all’intero prezzo del biglietto agevolato; il contributo effettivo dell’Associazione consisterà nella copertura delle spese di segreteria e di reperimento dei biglietti, analoga regola varrà per gli eventuali abbonamenti richiesti dai soci.

 

- EVENTI E MANIFESTAZIONI COLLETTIVE

  • i contributi serviranno a sostenere i costi per la realizzazione degli eventi tradizionalmente sviluppati nelle due sedi dell’associazione;
  • gli eventi dovranno avere tendenzialmente la finalità di consolidare la partecipazione dei soci alla vita associativa e soprattutto quella di generare, nell’opinione pubblica e nel territorio, un insieme di relazioni e uno sviluppo della reputazione sociale dell’associazione, delle organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori e del Gruppo SEA;
  • tutti gli eventi dovranno, per quanto possibile, essere sostenuti da contributi esterni, quali premi o forniture gratuite di prodotti da utilizzare per l’organizzazione delle iniziative;
  • se non destinata ad attività di promozione esterna, la partecipazione agli eventi dovrà prevedere contributi di partecipazione dei soci, il cui ricavato andrà preferibilmente in tutto o in parte destinato al sostegno di attività benefiche.

 

Attività Ricreative
- TURISMO
- GITE SOCIALI

  • nelle iniziative di gruppo, per le gite sociali, i viaggi e le vacanze, il contributo andrà calcolato sull’insieme delle spese procapite, comprese quelle accessorie, escluse le eventuali mance ed oneri individuali obbligatori. Il contributo sarà così erogato: 20% soci ordinari 20% beneficiari 10% soci aggregati 10% affiliati nessun contributo è previsto per i frequentatori esterni;
  • le eventuali gratuità derivanti dagli accordi con gli operatori, solo in caso di viaggi che necessitano oggettivamente di accompagnamento, andranno a sgravare in parti uguali il costo di partecipazione dello staff dell’Associazione, che sarà di volta in volta individuato tra i componenti del Consiglio Direttivo di NoiSea e dei Delegati purché attivi nelle iniziative dell’Associazione, ciò in virtù della disponibilità e dell’effettiva propensione all’organizzazione dei gruppi;
  • gli eventuali riconoscimenti economici erogati dalle agenzie andranno spalmati sul costo procapite di partecipazione dei soci costituendo di fatto un ulteriore contributo dell’Associazione;
  • non sarà ammesso staff di accompagnamento in caso di vacanze stanziali di gruppo, viaggi individuali o di gruppi ristretti che non consentano il riconoscimento di gratuità da parte degli operatori turistici.

 

Modifiche al Regolamento

Il Consiglio Direttivo si riserva il diritto di apportare in qualunque momento modifiche ed integrazioni al presente Regolamento dandone comunicazione ai soci mediante avviso sul sito dell’Associazione.